Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Richiesta contributi a favore di Istituzioni Scolastiche Straniere (non Universitarie)

 

Richiesta contributi a favore di Istituzioni Scolastiche Straniere (non Universitarie)

Si rende noto che è attualmente possibile presentare richiesta di contributi erogati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, finalizzati alla promozione della lingua e della cultura italiana presso ISTITUZIONI SCOLASTICHE STRANIERE (NON UNIVERSITARIE) attraverso il sostegno a cattedre di italiano, e di contributi per borse e viaggi di perfezionamento.

Le richieste provenienti da istituzioni scolastiche appartenenti alla circoscrizione di Pechino andranno inviate entro il 29 marzo 2022 all’indirizzo iicpechino@esteri.it.

Si forniscono di seguito le indicazioni per la presentazione delle richieste:

1. DESTINATARI E FINALITÀ DEL CONTRIBUTO

I contributi di cui sopra sono concessi:

A) Per la creazione e il mantenimento di cattedre di italiano presso Istituzioni scolastiche straniere, essendo destinati alla copertura parziale della retribuzione di insegnanti assunti direttamente dalle scuole con contratto a legge locale.

B) Per il finanziamento parziale di borse di studio e di viaggi di perfezionamento a favore di allievi che abbiano frequentato con profitto corsi di lingua e cultura italiane sarà destinato fino a massimo il 5% dello stanziamento. Le richieste saranno prese in considerazione dopo l'assegnazione dei contributi alle cattedre. La valutazione avverrà in base alle finalità della borsa di studio e del programma del viaggio di perfezionamento. Saranno valutate con particolare favore le richieste provenienti da istituzioni scolastiche i cui studenti abbiano partecipato a concorsi/competizioni relativi alla lingua e alla cultura italiana diramati dal MAECI.

2. CRITERI DI ASSEGNAZIONE

Le assegnazioni avverranno in base ai criteri stabiliti nell’art. 3 del decreto direttoriale n. 4815/0129 del 21 febbraio 2022 che stabilisce i punteggi attribuibili in base ad aspetti quantitativi e qualitativi, economici e di rotazione, raggruppati in tre categorie.

3. ISTRUZIONI PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO

Le richieste di concessione di contributo dovranno comprendere:

A) LETTERA DELL'ISTITUZIONE SCOLASTICA RICHIEDENTE, redatta su carta intestata della scuola e a firma del Responsabile, con la motivazione circostanziata della richiesta.

B) FORMULARIO DI RICHIESTA (All. A – All. B). Le richieste di contributo andranno redatte sul formulario “All. A” per sostegno alle cattedre di lingua italiana e sul formulario “All. B” per borse / viaggi di perfezionamento in Italia.

C) DICHIARAZIONE DI IMPEGNO DELLA SCUOLA, inclusa nel formulario A, da compilare e firmare nei casi in cui la richiesta di contributo sia riferita a corsi extra-curricolari. La dichiarazione impegna la scuola a introdurre lo studio della lingua italiana nel proprio curricolo (progetto formativo della scuola che comprende tutte le discipline insegnate nell'ambito del quadro orario scolastico) entro tre anni dalla concessione del primo contributo da parte del MAECI.

L'Ufficio addetto della Rappresentanza in loco avrà cura di verificare il rispetto dell'impegno preso, anche monitorando in itinere l’attività dei corsi extra-curricolari.

Si raccomanda la massima accuratezza e completezza nella compilazione e si fa presente che dati incompleti non daranno luogo a punteggio.

Eventuali domande e/o richieste di assistenza nella redazione delle domande andranno indirizzate all’Istituto Italiano di Cultura di Pechino al seguente indirizzo: iicpechino@esteri.it.

Formulario di richiesta:

All. A

All. A2

All. B

All.B2

decreto direttoriale n. 4815/0129


1843