Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

#IDAHOT2020 #DiversityWeek – “Essere genitori”

 

#IDAHOT2020 #DiversityWeek – “Essere genitori”

Articolo ripreso dal wechat ufficiale
dell'Ambasciata d'Italia Pechino "ItalianEmbassy"

#IDAHOT2020 #DiversityWeek – “Essere genitori”

essere genitori

«Eva sistemò lo zainetto tra le ginocchia e sedette, paziente, sulle scale. Finché la bidella venne a chiudere il portone e le chiese se aveva qualche problema. Mio padre si è scordato di me, disse Eva. Ma sempre senza preoccuparsi, sorridendo. Quale padre? Chiese la bidella. La situazione familiare di Eva Gagliardi la divertiva ancora. Per lei, e per la scuola, rappresentava una novità assoluta. Accolta inizialmente con imbarazzo e preoccupazione, quindi assorbita e digerita, al punto che ormai nessuno – né scolari, né maestre né dirigenti né genitori, nemmeno l’insegnante di religione – ci faceva caso. Non fosse stato per quella disgraziatissima festa della mamma, nessuno se ne sarebbe più ricordato. Mio padre Giose – specificò Eva – mio padre Christian oggi è fuori Roma per lavoro. La bidella rientrò nell’edificio e chiamò la maestra».

(da: «Sei come sei», Melania G. Mazzucco, ed. Einaudi ebook)

#AccogliereLaDiversità

#EmbracingDiversity

#l’AmoreNonConosceRagioni

#LoveHasNoReason

#IDAHOT2020

giornata mondiale2


1703