Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Le città dell’anima

Data:

06/09/2018


Le città dell’anima

Mostra di opere di Virginia Aloisio

Con interventi di: Virginia Aloisio (artista), Claudio Landi (scrittore ed esperto di Asia), Valentina Punzi (Università di Napoli “L’Orientale”)

Traduzione consecutiva italiano/cinese

6 settembre 2018, ore 18.30

Auditorium dell’Istituto Italiano di Cultura di Pechino

2, Sanlitun Dong Er Jie

 

Un ponte fra Oriente ed Occidente: città sentimentali e città reali sull’antica e sulla nuova Via della Seta, città azzurre come le storiche dimore indiane del Rajasthan, città multicolori, come testimonianza degli scambi culturali che hanno fatto la storia e che faranno l’avvenire delle relazioni tra Oriente ed Europa, e come luogo dell’anima degli uomini e delle donne dalle molteplici sensibilità.

Questo è il senso della mostra di opere dell’artista Virginia Aloisio che saranno presentate all’Istituto Italiano di Cultura di Pechino
il 6 settembre. All’inaugurazione seguirà un incontro/dibattito su temi, tecniche e contenuti delle opere, cui parteciperanno la stessa Virginia Aloisio, Claudio Landi e Velentina Punzi. Nei dipinti che saranno esposti i sentimenti esplodono, si fanno grattaceli ondeggianti, agglomerati urbani dove le case vivono e palpitano, attraverso un uso del colore, immaginifico ed emotivo. Nelle opere c’è come una vertigine, uno sguardo che osserva dall’alto. L’utilizzo della spatola trasporta l'impasto dei colori come materia che crea e permette all’artista di ottenere un grande effetto di corposità e profondità.

Virginia Aloisio è nata a Catanzaro e vive a Roma dove si è laureata in Giurisprudenza. Ha lavorato a lungo come avvocato specialista in diritto di famiglia e ha avuto da sempre la passione per la pittura e per l’Asia, in particolare l’India. Ha viaggiato molto per il Subcontinente Indiano e il Sud –Est asiatico. Queste esperienze di vita hanno ulteriormente formato la sua persona e la sua pittura. Tiene mostre personali dal 1996. Nel 2000 ha esposto le sue opere alla Terza Biennale Internazionale di Roma.

Claudio Landi è esperto di politica ed economia del Subcontinente Asiatico. È scrittore di libri come: “Buongiorno Asia” (edizioni Vallecchi), “Il Dragone e L’Elefante” (Edizioni Passigli), “La Nuova Via della seta” (Edizioni O/Barra) e autore di numerosi saggi su riviste specializzate. Ha tenuto numerose conferenze presso le più importanti università di New Delhi, dove si reca costantemente da oltre venti anni.

Valentina Punzi è Assegnista di ricerca presso il dipartimento Asia Africa e Mediterraneo dell'Università degli Studi di Napoli L'Orientale e partecipa a progetti di ricerca congiunta presso l'Università di Tartu in Estonia e l' École Pratique des Hautes Études (EPHE) di Parigi. Le sue ricerche si concentrano principalmente sulla religione popolare tibetana e sulla storia orale nella regione del Qinghai. Dal 2007 ha trascorso lunghi periodi di ricerca in Cina, ottenendo nel 2014 un dottorato di ricerca in Studi Tibetani presso la Minzu University di
Pechino, in cotutela con L'Orientale di Napoli.

Informazioni

Data: Gio 6 Set 2018

Orario: Dalle 18:30 alle 20:00

Organizzato da : 意大利驻华使馆文化中心

Ingresso : Libero


Luogo:

Auditorium dell’Istituto Italiano di Cultura

1458