Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

11.16 Andrea Cavazzuti the First Encounter with China

Data:

16/11/2019


11.16 Andrea Cavazzuti the First Encounter with China

andrea cavazzuti1

Andrea Cavazzuti, primi anni in Cina 1981-1984

Olivo Barbieri (1954)

Andrea Cavazzuti (Milano 1959), inizia a fotografare la Cina nel1981.

Conosceva bene la fotografia internazionale, per quanto fosse possibile allora.

Andammo con la mia automobile con Luigi Ghirri (1943-1992) ad Arles credo nel 1978. Poi ad Amsterdam nel 1980, io, Andrea e la sorella di Luigi accompagnammo Ghirri quando lo invitarono a fotografare con la Polaroid 50x60.

Durante quei lunghi viaggi in automobile si parlava e fumava molto.

Si parlava di tutto, di futuro, di arte, molto di fotografia.

Andrea una volta raccontò a Luigi della sua intenzione di studiare cinese.

Tempo dopo Luigi commentò con me questa sua scelta, che io ritenevo notevole, con un po’ di amichevole scetticismo chiedendomi, perché la Cina? C’è ancora tanto da imparare nella cultura tedesca! Ghirri amava molto il nord Europa.

Andrea entrò nella mostra Viaggioin Italia (1982) che in quel periodo Ghirri stava ideando. È l’autore più giovane.

Viaggio in Italia ora è considerato un progetto seminale per la fotografia europea. Quindi cominciò bene e presto. Né io né lui, per ragioni diverse andammo a quell’inaugurazione. Forse non ci prendevamo abbastanza sul serio.

Seguii da subito questi suoi lavori in bianconero che mi mostrava ritornando dalla Cina. Mi piacevano molto. Faceva tutto da solo, sviluppo, provini, stampe, ed era molto bravo.

Queste immagini furono la ragione scatenante per cui dal 1989 andai in Cina per fotografare, molto spesso con Andrea, quasi ogni anno esovente più di una volta nello stesso anno.

Per un ragazzo di allora cresciuto nel centro della pianura padana, ritrovarsi in Cina, fu come essere catapultato in un altro mondo, sconosciuto. Della vita in Cinadi quegli anni non si sapeva praticamente nulla.

Queste immagini sono preziose perché pulite ed educate. Non affermano e non negano, sono empatiche. Andrea impara sé stesso e questi luoghi. È curioso di tutto.

Interni, fiumi, persone, è attratto da situazioni semplici come una donna e un uomo che guardano un negativo 35mm in trasparenza in un parco.

Dà lo stesso rilievo a vestigia antiche in templi e musei che a nuove pubblicità di televisori ed elettrodomestici.

Si guarda intorno sempre con la stessa intensità, le immagini non sono soffocate dallo stile.

Queste sono fotografie molto importanti.

La fotografia è un’arte pericolosa per chi la pratica, perché oltre a ciò che rappresenta segnala anche le qualità di chi la realizza.

Andrea Cavazzuti, per i cinesi Lao An, è un fotografo e video/film artista italiano laureato in lingua e letteratura cinese presso Ca’ Foscari di Venezia. Nei primi anni ottanta si recò in Cina per gli studi, prima a Nanchino (1981) e poi a Shanghai (1982-1984). Furono anni fondamentali per la sua vita, ragione del suo legame indissolubile con il paese che lui ha adottato e che ha adottato lui (per citare A. Tabucchi).

Iniziò a fotografare negli anni settanta. Fu il più giovane autore della mostra considerata in seguito seminale per la fotografia europea, Viaggio in Italia (1982), ideata da Luigi Ghirri. Dagli anni novanta si dedica a video e film. Il suo lavoro tratta diversi aspetti dell’arte e della società. Ha creato o partecipato a numerose produzioni, sia televisive che cinematografiche, che sono state messe in onda da RAI, ARTE’, SRF, ABC e Sky TV, o proiettate nei cinema e nei luoghi di prestigio quali Guangdong Museum of Art, Hainan Museum, MAXXI di Roma e Carnegie Hall di New York.

Ha creato inoltre opere multimediali per importanti registi teatrali quali Lin Zhaohua, Li Liuyi e molti altri.

andrea cavazzuti2

Comic Book Rentals

Wanxian County, Sichuan Province

1982

andrea cavazzuti3

Kiosk

Quanzhou, Fujian Province

1984

andrea cavazzuti4

Mao BrandScissors

Nanjing

1981

andrea cavazzuti5

Double Lens

Yangzhou, Jiangsu Province

1981

andrea cavazzuti6

Park

Chengdu

1982

Informazioni

Data: Da Sab 16 Nov 2019 a Dom 16 Feb 2020

Organizzato da : Changjiang Art Museum

In collaborazione con : Qiandu

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Changjiang Art Museum, Taiyuan

1641