Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

WEAREITALY - STAY TUNED ON IT - Leo Gassman e Simone Graziano

Data:

16/04/2020


WEAREITALY - STAY TUNED ON IT - Leo Gassman e Simone Graziano

#WEAREITALY - STAY TUNED ON IT

weareitaly

Per consentire un accesso più semplice e diretto del nostro pubblico ai video-messaggi degli artisti partecipanti all’iniziativa #WeAreItaly #StayTunedOnIt, lanciata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Italiano, l’Istituto Italiano di Cultura di Pechino ha avviato la pubblicazione con scadenze regolari, su questa piattaforma WeChat, degli stessi video accompagnati da brevi presentazioni degli artisti.

Oggi vi presentiamo due musicisti:

Leo Gassman e Simone Graziano

leo1

Leo Gassman
Leonardo Gassman nasce a Roma nel 1988, figlio di attori e nipote di un mostro sacro del cinema italiano, Vittorio Gassman, si avvicina alla chitarra classica all’età di sette anni e due anni più tardi inizia a perfezionare lo studio dello strumento presso il Conservatorio di Santa Cecilia, a Roma. A distanza di cinque anni abbandona la musica classica per dedicarsi al canto.

leo3

Molto seguito dai giovani, ha una svolta nella sua carriera quando, nel 2018, partecipa al noto talent show XFactor 12 dove presenta l’ inedito “Freedom” accompagnato dalla sua chitarra.
Quest’anno ha partecipato all’ultima edizione del Festival di Sanremo tra le Nuove Proposte vincendo con il brano “Va bene così”.

Per vedere il video di Leo Gassman clicca il link seguente:

https://v.youku.com/v_show/id_XNDYzNDM3NTcyMA==.html

simone1

Simone Graziano
Si afferma principalmente per le sue doti di bandleader e compositore, dando vita a un tipo di musica che sta influenzando la nuova generazione di musicisti italiani.
Nato a Firenze, si diploma col massimo dei voti in pianoforte classico sotto la guida del Maestro Stefano Fiuzzi presso il Conservatorio “Luigi Cherubini”. Contemporaneamente alla musica classica, approfondisce lo studio del linguaggio jazz frequentando la Berklee School of Music di Boston.
Nel 2009 registra il suo primo lavoro discografico “‘Lightwalls” con Ares Tavolazzi al contrabbasso e Stefano Tamborrino alla batteria pubblicato dall’etichetta Dodicilune.

simone3

Nel 2013 esce il primo disco del suo quintetto Frontal, edito da Auand Records con cui suona nei più importanti festival italiani tra i quali Umbria Jazz, Vicenza Jazz Festival, Roccella Jonica, Torino Jazz Festival. Il primo disco riceve consenso unanime della critica italiana, e Simone Graziano viene votato nel Top Jazz 2013 e 2014 indetto dalla rivista Musica Jazz tra i migliori nuovi talenti.
Nel 2015 esce Trentacinque, secondo lavoro del quintetto Frontal, anch’esso edito da Auand Records, votato tra i 10 migliori album del 2015 sempre dalla rivista Musica Jazz. Con tale album ha fatto un lungo tour in Asia suonando a Shenzhen, Beijing, Shanghai, Guangzhou, Xiamen e Changsha.
Dal 2014 è titolare della cattedra di pianoforte presso la Siena Jazz University.

Per vedere il video di Simone Graziano clicca il link seguente:

https://v.youku.com/v_show/id_XNDYzNDM3MDk3Mg==.html

Informazioni

Data: Da Gio 16 Apr 2020 a Dom 26 Apr 2020

Ingresso : Libero


1687