Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

WEAREITALY - STAY TUNED ON IT - Renato Zero e Ana Mena

Data:

03/04/2020


WEAREITALY - STAY TUNED ON IT - Renato Zero e Ana Mena

#WEAREITALY - STAY TUNED ON IT

weareitaly

Per consentire un accesso più semplice e diretto del nostro pubblico ai video-messaggi degli artisti partecipanti all’iniziativa #WeAreItaly #StayTunedOnIt, lanciata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Italiano, l’Istituto Italiano di Cultura di Pechino ha avviato la pubblicazione con scadenze regolari, su questa piattaforma WeChat, degli stessi video accompagnati da brevi presentazioni degli artisti.

Oggi vi presentiamo due cantanti:
Renato Zero e Ana Mena

renato1

Renato Zero
cantautore, showman, ballerino e produttore discografico
Fin dagli esordi aveva intuito che per essere effettivamente diverso, innovativo e soprattutto durare nel tempo doveva giocare le sue carte su altri piani, compiendo esperienze, non solo musicali, che risulteranno fondamentali per il suo bagaglio culturale e artistico. Comincerà a frequentare il noto locale romano Piper,che segnerà un’epoca divenendo un punto di riferimento per chiunque volesse entrare a far parte del mondo dello spettacolo. Tra la fine degli anni sessanta e l’inizio dei settanta è ancora alla ricerca di un’identità, ma nel frattempo aveva lavorato duramente per mettere a punto il proprio stile, studiando artisti specie stranieri, scrivendo nuove canzoni e sperimentando nuove formule di messinscena. Dopo tanta gavetta è pronto a debuttare con le sue preferenze stilistiche, il suo nome d’arte scelto per ripicca contro chi lo criticava.

Il suo personaggio dapprima trasgressivo, provocatorio ed alternativo, che trucchi e costumi restituiranno solo in parte, negli anni si evolverà sostituendo le paillettes con una gestualità e una mimica che oggi sono il veicolo per esprimere le proprie emozioni, le utopie, i sogni.
Le sue canzoni racconteranno se stesso come uomo e come artista, l’amore e il sesso in tutte le sue declinazioni e precorreranno i tempi affrontando temi come la pedofilia, l’identità di genere, la droga, l’incomunicabilità, l’omosessualità, l’emarginazione, la violenza e la spiritualità.

renato3

Considerato un vero e proprio "cantauttore" e chansonnier dalle grandi capacità istrioniche, provocatrici e trascinatorie, nel corso della sua lunga carriera ha pubblicato 43 album, di cui 30 in studio, 8 live e 5 raccolte ufficiali. Ha scritto complessivamente più di cinquecento canzoni (di cui molte a oggi sono inedite), affrontando tematiche disparate, oltre che numerosi testi e musiche per altri interpreti. È uno dei cantautori italiani più apprezzati, popolari e di maggior successo.
Renato Zero è l'unico artista ad essere riuscito ad avere album al numero 1 della classifica italiana in cinque decenni diversi (anni settanta, ottanta, novanta, duemila e duemiladieci). In tutta la sua carriera, Zero è stato 48 settimane al primo posto della classifica italiana.

I fan del cantante sono detti “sorcini”, definizione che è andata a sostituire l’iniziale “zerofolli”. Il termine nacque a Viareggio nei primi anni ottanta, quando osservando i suoi ammiratori che lo attorniavano coi motorini, esclamò: “Sembrano tanti sorci”. Da quel momento per analogia è diventato “il re dei sorcini”.

Renato Zero
Amico

Per vedere il video della canzone clicca il link seguente:

https://v.youku.com/v_show/id_XNDYxNzU0OTY2NA==.html

Testo

Il sole muore già,

E di noi, questa notte, avrà pietà...

Dei nostri giochi confusi, nell'ipocrisia...

Il tempo ruba i contorni, ad una fotografia.

E il vento, spazza via...

Questa nostra irreversibile follia,

Chissà, se il seme, di un sentimento rivedrà,

La luce del giorno, che un'altra vita ci darà!

Resta amico accanto a me...

Resta e parlami di lei, se ancora c'è...

Teniamoci forte e lasciamo il mondo ai vizi suoi!!!

Io e te...

Lo stesso pensiero!!!

Io e te...

Il tuo e il mio respiro!

Sarà, tornare ragazzi e, crederci ancora un po'...

Sporcheremo i muri,

con un altro ''no''!

E vai, se vuoi andare avanti!

Perché, sei figlio dei tempi!

Ma se, frugando, nella tua giacca, scoprissi che...

Dietro il portafoglio, un cuore, ancora, c'è!

Amico, cerca me!!

E, ti ricorderai...

Del morbillo e le cazzate, fra di noi!

La prima esperienza fallimentare,

chi era lei?

Amico, era ieri, le vele, le hai spiegate ormai!

E, tu ragazza, pure tu...

Che arrossivi se la mano andava giù!

Ritorna a pensare,

Che sarai madre, ma di chi?

Di lui, che è innocente...

Che non si dica '' figlio di...''!

Io e te...

Lo stesso pensiero!

Che fai, se stai lì, da solo!!!

In due, più azzurro è, il tuo volo!!!

Amico è bello... Amico è tutto...

E' l'eternità!

E' quello che non passa, mentre tutto va!

Amico! Amico! Amico!

Il più fico amico, è chi resisterà!

Chi resisterà!

Chi di noi... Chi di noi...

Resisterà!!!

Amico è un brano incluso nel primo doppio CD della carriera di Renato Zero, Tregua, il suo settimo lavoro pubblicato nel 1980 che vendette la bellezza di un milione e 200 mila copie. È stata scritta da Zero assieme al compositore Dario Baldan Bembo.

ana2

Ana Mena
Cantante e attrice
Da sempre appassionata di musica, la giovane e talentuosa artista di origine spagnola ha iniziato a cavalcare l’onda del successo nel 2006 aggiudicandosi la vittoria alla dodicesima edizione dei “Veo Veo Awards”. Il 2007 è l’anno della pubblicazione del suo primo singolo: Esta es mi illusion. Grazie alla sua partecipazione alla miniserie Marisol, la peliculala cantante ed attrice è diventata poi un volto noto e molto amato anche dal pubblico del piccolo schermo. Nel maggio del 2018, Ana Mena ha raggiunto un nuovo ed importante traguardo con la pubblicazione del suo primo disco intitolato Index. Tra i suoi brani di maggior successo ci sono titoli come Non soy como tu crees, Mentira e Loco como yo.

ana1


La cantante ha all’attivo alcune prestigiose collaborazioni come quella con il rapper italiano Fred De Palma. I due hanno lavorato insieme ai singoli D’estate non vale e Una volta ancora. Il primo brano è stato certificato doppio disco di platino.
Nel corso della sua carriera l’artista spagnola ha anche collaborato con il celebre regista Pedro Almodovar prendendo parte alla pellicola La pelle che abito.

Per vedere il video di Ana Mena clicca il link seguente:

https://v.youku.com/v_show/id_XNDYxNzUyOTY4OA==.html

Informazioni

Data: Da Ven 3 Apr 2020 a Gio 16 Apr 2020

Ingresso : Libero


1678