Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

WEAREITALY - STAY TUNED ON IT - Uto Ughi e Gabriella Costa

Data:

15/04/2020


WEAREITALY - STAY TUNED ON IT - Uto Ughi e Gabriella Costa

#WEAREITALY - STAY TUNED ON IT

weareitaly

Per consentire un accesso più semplice e diretto del nostro pubblico ai video-messaggi degli artisti partecipanti all’iniziativa #WeAreItaly #StayTunedOnIt, lanciata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Italiano, l’Istituto Italiano di Cultura di Pechino ha avviato la pubblicazione con scadenze regolari, su questa piattaforma WeChat, degli stessi video accompagnati da brevi presentazioni degli artisti.

Oggi vi presentiamo due artisti:
Uto Ughi e Gabriella Costa

uto

Uto Ughi, (Milano, 1944), erede della tradizione che ha visto nascere e fiorire in Italia le prime grandi scuole violinistiche.
Uto Ughi ha mostrato uno straordinario talento fin dalla prima infanzia: all’età di sette anni si è esibito per la prima volta in pubblico eseguendo la Ciaccona dalla Partita n°2 di Bach ed alcuni Capricci di Paganini. Ha eseguito gli studi sotto la guida di George Enescu, già maestro di Yehudi Menuhin.

uto2

Ha iniziato le sue grandi tournèes esibendosi nelle più importanti capitali europee. Da allora la sua carriera non ha conosciuto soste. Ha suonato infatti in tutto il mondo, nei principali festival con le più rinomate orchestre sinfoniche tra cui quella del Concert Gebouw di Amsterdam, la Boston Symphony Orchestra, la Philadelphia Orchestra, la New York Philharmonic, la Washington Symphony Orchestra e molte altre, sotto la direzione di maestri quali: Barbirolli, Bychkov, Celibidache, Cluytens, Chung, Ceccato, Colon, Davis, Fruhbeck de Burgos, Gatti, Gergiev, Giulini, Kondrascin, Jansons, Leitner, Lu Jia, Inbal, Maazel, Masur, Mehta, Nagano, Penderecki, Pretre, Rostropovich, Sanderlin, Sargent, Sawallisch, Sinopoli, Slatkin, Spivakov, Temirkanov.

Per vedere il video di Uto Ughi clicca il link seguente:

https://v.youku.com/v_show/id_XNDYzNDM4OTIyOA==.html

gabriella

Gabriella Costa, soprano, diplomata in pianoforte e laureata in Musicologia, Gabriella Costa è un’artista molto versatile ed apprezzata anche per il suo vasto repertorio. Si dedica infatti con continuità al repertorio barocco, senza però tralasciare l’opera contemporanea e ottocentesca.

Debutta nel ruolo di Gilda in Rigoletto, cui seguono Un Ballo in maschera (Oscar) al Teatro Regio di Parma, Maria di Rohan (Maria) al Teatro La Fenice di Venezia, Il Signor Bruschino (Sofia) di Rossini al Teatro Verdi di Firenze sotto la direzione di G. Gelmetti, Il Ratto dal Serraglio all’Opernhaus di Zurigo, Le Nozze di Figaro (Susanna) e Don Pasquale (Norina) al Teatro Massimo di Palermo, al Teatro Bellini di Catania l’opera Medea (Glauce), sotto la direzione di E. Pidò e Werther (Sophie), diretta da Stefano Ranzani; Così fan tutte (Despina), Freischütz (Ännchen) e Huit Scénes de Faust al Teatro Malibran di Venezia, sotto la direzione di Sir Jeffrey Tate.

gabriella2

Recente è l’uscita, nel novembre 2017, del CD/DVD per Naxos, dell’opera Didone abbandonata di L. Vinci, eseguita nell’ambito della stagione 2017-18 del Teatro Comunale di Firenze e al Teatro Verdi di Pisa.

Frequenti sono le sue incursioni in ambito contemporaneo e di avanguardia musicale.

Ha eseguito prime assolute di opere liriche di grandi compositori sia italiani che stranieri, tra i quali Marco Betta (Sette storie per lasciare il mondo, con la regia di Roberto Andò), M. Nyman (Shakespeare’s Songs), Sergio Rendine (Un segreto di importanza).

Molto intensa anche la sua attività in ambito concertistico, soprattutto nel repertorio di musica sacra.

Per vedere il video di Gabriella Costa clicca il link seguente:

https://v.youku.com/v_show/id_XNDYzNDM5MDA2NA==.html

Informazioni

Data: Da Mer 15 Apr 2020 a Lun 27 Apr 2020

Ingresso : Libero


1686